Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Industria dei diamanti: rischi ed opportunità di investimento.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 1 Introduzione La parola diamante deriva dal greco “Adamas”, che significa indomabile. Già nel I secolo d.C. se ne fa menzione nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio, dove viene descritto come pietra capace di allontanare i mali per la sua incorruttibilità e quindi minerale più prezioso sulla Terra. La storia del diamante viene fatta risalire all’India, ricca di depositi alluvionali che si trovavano a ridosso del fiume Krishna, nella regione di Golkonda. In genere, i diamanti venivano usati nella simbologia religiosa e se ne menziona la diffusione nei trattati in sanscrito. Anche altri testi, come, ad esempio, quelli buddisti del IV secolo a.C., citano il diamante definendolo pietra magica in grado di graffiare i metalli, ne decantano la sua brillantezza e ne esaltano la rifrazione della luce. Il diamante, sino al XVIII secolo, veniva rinvenuto lungo le rive dei fiumi (depositi alluvionali), soprattutto in India e marginalmente in Brasile ed in Sudafrica. Successivamente si cercarono e si trovarono i depositi primari, ovvero rocce contenenti diamanti che, sgretolandosi lungo il corso dei millenni a seguito degli agenti atmosferici, rilasciavano diamanti che venivano poi trasportati dalle acque dei fiumi, andando a costituire i sopracitati depositi alluvionali. I depositi primari più significativi vennero scoperti in Sudafrica, che divenne nel 1867 il principale centro di estrazione del diamante. La scoperta diede l’avvio alla corsa ai diamanti, sconvolgendo l’economia del luogo. I fratelli De Beers, olandesi proprietari di una piccola fattoria nei pressi di Zandfointein, vennero esortati dal governo sudafricano

Anteprima della Tesi di Nicola Rossi

Anteprima della tesi: Industria dei diamanti: rischi ed opportunità di investimento., Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Banca e Finanza

Autore: Nicola Rossi Contatta »

Composta da 36 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1720 click dal 26/05/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.