Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ecografia Infermieristica FAST nel triage: inquadramento e gestione dell'urgenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 1.2 - Il Triage Il triage consiste nell’ attribuzione dell’ordine di trattamento dei pazienti sulla base delle loro necessità di cura e delle risorse disponibili 1 . Termine francese che deriva da “trier”, smistare, nasce nei primi anni del XIX secolo dalla necessità di determinare una priorità di cura tra i feriti nei campi di battaglia. Diffondendosi poi dall’ambito bellico fino all’ applicazione nella medicina delle catastrofi e delle maxi emergenze, il triage risultò indispensabile per la gestione delle risorse disponibili nel modo più efficace possibile, stabilendo priorità di trattamento e di evacuazione. Il concetto di “triage intraospedaliero” si sviluppa invece negli Stati Uniti verso la fine degli anni’50 in risposta all’ aumento progressivo del numero di pazienti trattati in pronto soccorso e all’incidenza sempre più elevata di casi non urgenti. Riordiamo che l’urgenza è una condizione che, in assenza di trattamento, può diventare critica, mentre l’emergenza è una condizione che pone il paziente in imminente pericolo di vita e che richiede un intervento immediato. Si delinearono così diverse tipologie di triage aventi comunque lo stesso 1 American College of Surgeon

Anteprima della Tesi di Virginia Stella

Anteprima della tesi: Ecografia Infermieristica FAST nel triage: inquadramento e gestione dell'urgenza, Pagina 5

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Infermieristiche

Autore: Virginia Stella Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 882 click dal 14/12/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.