Skip to content

Joel Schumacher: Un Regista, Mille Storie

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Capitolo 1 UN COSTUMISTA VIENE NOTATO DA UN GENIO Joel Schumacher nasce a Brooklyn, New York, il 29 Agosto 1939. Il padre, originario di Knoxville, muore quando Joel ha quattro anni. “Sono cresciuto prima dell’arrivo della televisione in un quartiere povero di New York all’ombra di un grande cinema con le ‘Notti A- rabe’ dipinte sul soffitto. Era un quartiere di operai in un tempo in cui non era un crimine esser poveri in America. Due edifici mi affa- scinavano molto: la Chiesa Cattolica ed il cinema. Dal momento che non eravamo Cattolici, veneravo i film. Dalla finestra del salotto potevo guardare l’altra parte della strada e vedere l’entrata poste- riore di questo enorme cinema che si chiamava Sunnyside Movies. Già da piccolissimo, per quanto mi ricordo, passavo tutto il mio tempo lì. Mi succedeva qualcosa in quel cinema, i film mi toccava- no, mi parlavano direttamente e qualunque situazione di isolamen- to, di solitudine, di paura o di follia sentissi, spariva lì dentro al buio mentre guardavo gli incredibili film dell’epoca, tra le più belle pelli- cole che Hollywood abbia mai realizzato” 16 . A cinque anni, insieme alla madre Marian, di origine svedese, Schumacher si trasferisce a Long Island. Dopo aver visto al cinema Biancaneve e i sette nani 17 , ne rimane completamente affascinato. “Qualunque cosa fosse quello che avevo visto, la volevo fare. Co- minciai a pensare alla regia quando avevo sette anni. Crebbi a Long Island City nell’era di Montgomery Clift, Marlon Brando e Ja- mes Dean, e tutti i loro film ebbero un notevole impatto su di me 18 . Il Center Theatre di Long Island City mostrava film stranieri che non vedeva nessuno a parte gli intellettualoidi. Quand’ero ragazzi- no c’erano film di Fellini, Renoir, De Sica e Kurosawa. Non fui edu- 16 Negli anni quaranta e cinquanta, Hollywood sta vivendo il suo periodo di massimo splendore. Sono gli anni in cui si codificano i vari generi che diventeranno un profondo segno, destinato a durare nel tempo, della grande industria cinematografica americana. È l’era delle commedie, dei grandi film noir, dei western, dei gangester movie e dei musicals. Tra le centinaia di “storie del cinemaamericano” pre- senti in commercio, è qui consigliabile l’originale libro di MARTIN SCORSESE e MICHAEL HENRY WILSON, Un viaggio personale con Martin Scorsese attraverso il cinema americano, Milano, Roselli- na Archinto Editore, 1998. 17 Biancaneve e i sette nani di David Hand (Snow White and the seven dwarfs, USA 1937), prodotto da Walt Disney. 18 Tra i film degli anni quaranta e cinquanta con Montgomery Clift, sono da citare Odissea tragica (Search, USA - Svizz. 1948) di Fred Zinnemann ed Il fiume rosso (Red river, USA 1948) di Howard Hawks; con Marlon Brando, Un tram che si chiama desiderio (A streetcar named desire, USA 1951) di Elia Kazan, Il selvaggio (The wild one, USA 1954) di Laslo Benedek e Fronte del porto (On the water- front, USA 1954) di Elia Kazan; con James Dean, La valle dell’Eden (East of Eden, USA 1955) di Elia Kazan, Gioventù bruciata (Rebel without a case, USA 1955) di Nicholas Ray e Il gigante (Giant, USA 1956) di George Stevens.
Anteprima della tesi: Joel Schumacher: Un Regista, Mille Storie, Pagina 7

Preview dalla tesi:

Joel Schumacher: Un Regista, Mille Storie

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Alessandro Maggia
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2000-01
  Università: Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Tecniche Artistiche e dello Spettacolo
  Relatore: Fabrizio Borin
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 117

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cinema
regia
batman
linea mortale
un giorno di ordinaria follia
8 mm
regista
schumacher
joel
mille storie

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi