Computer, insegnamento, scuola: esperienze e prospettive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 risposta alla prima domanda e ritengono che nel futuro internet si evolverà verso un maggiore uso ed una più stretta integrazione tra internet, intranet ed extranet; Alberto Mori 21 pensa che siano la Realtà Virtuale ed il riconoscimento vocale gli unici due ostacoli esistenti per rendere il personal ancora più facile da utilizzare; Alessandro Casaletti 22 vede soprattutto una forte evoluzione del settore DSL, Digital Subscriber Link, che consente la trasmissione su linea analogica di dati da 3MB a 10MB per secondo; Giulio Rentocchini 23 ritiene che la digitalizzazione e la comunicazione attraverso le reti globali saranno sempre più ampie e questo significherà, in concreto, internet, videoconferenza, multimedialità sempre più spinte ed alla portata di tutti; Stefano Spocci 24 e Giulio Caletti 25 pensano che Internet ed Intranet cambieranno il modo di lavorare e di comunicare, mediante tecnologie, il “visual computing”, che offrono mezzi straordinari per gestire a bassissimo costo informazioni complesse con un personal computer. All’inizio del 1997 la penetrazione di Internet in Italia era pari a quella di Grecia e Spagna, il distacco dagli Stati Uniti e dai Paesi Scandinavi sostituire oltre il 50% dei modelli desktop aziendali: un mercato potenziale da 30 miliardi di dollari». [Ros., 10/1997b, pag. 93] 21 Presidente Videocomputer. 22 Direttore commerciale Motorola ISG Reti Dati. 23 Amministratore delegato Epson Italia. 24 Amministratore delegato Intel Corporation Italia. 25 Marketing Manager Enterprise & Carrier Businnes Unit 3Com Company.

Anteprima della Tesi di Massimiliano Andreoletti

Anteprima della tesi: Computer, insegnamento, scuola: esperienze e prospettive, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Massimiliano Andreoletti Contatta »

Composta da 501 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9143 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.