Il problema della rifocalizzazione di immagini digitali in presenza di rumore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Piano Oggetto Piano Immagine Sistema di formazione dell'Immagine ),( ηξf g(x,y) y x ξ η Figura 2.1.1: Radiometria della formazione dell’immagine. Il campo di energia luminosa proveniente dalla scena, come ogni fenomeno ondulatorio � definito da due grandezze: l�intensit� e la fase. Nei sistemi di formazione usuali viene memorizzata solo l�informazione relativa all�intensit� e viene persa l�informazione relativa alla fase, che codifica la profondit� della scena. Detto quindi ()ηξ ,f il campo di energia luminosa associato alla scena e ),( yxg l�immagine registrata (fig.2.1.1) vale la relazione (2.1.1) che mostra come un punto dell�immagine venga ottenuto mediante sovrapposizione degli effetti dovuti ai singoli punti del campo e pesati con un�opportuna funzione ),,,( ηξyxh , che � proprio la funzione di risposta impulsiva del sistema di formazione dell�immagine, chiamata anche con l�acronimo PSF (Point Spread Function), risposta che tiene conto delle varie componenti fisiche del sistema di formazione dell�immagine; infatti il sistema per la formazione dell�immagine ha una ben precisa risposta all�impulso (PSF), la quale in generale � sconosciuta, e pertanto un singolo punto dell�oggetto originale viene rappresentato nel dominio dell�immagine come se avesse una certa larghezza, dimensione, per cui l�immagine finale risulta sfocata ed

Anteprima della Tesi di Vincenzo Mancini

Anteprima della tesi: Il problema della rifocalizzazione di immagini digitali in presenza di rumore, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Vincenzo Mancini Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1815 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.