Un secolo in testa al gruppo: cenni di storia della Gazzetta dello Sport

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Gianni Brera prima maniera alla “politica sportiva” di Gualtiero Zanetti, per arrivare a Gino Palumbo e Candido Cannavò. Inoltre, scrittori e letterati apporranno le loro firme sulle colonne del foglio rosa: da Filippo Tommaso Marinetti a Edmondo De Amicis, per arrivare ai tempi più recenti, in cui personaggi del calibro di Enzo Biagi, Giorgio Bocca ed Indro Montanelli renderanno omaggio alle pagine del quotidiano milanese. Per quanto riguarda l’analisi, pur studiando il giornale nella sua totalità, dalla prima all’ultima pagina, devo premettere che l’attenzione si è concentrata in particolare sulle prime pagine, sulla loro composizione generale e sulla loro titolazione, poiché “la prima pagina è la facciata del quotidiano e ne dà l’immagine 4 ”, e “la titolatura di un pezzo costituisce un insieme autonomo, nel senso che essa presenta e riassume l’articolo senza che, come si è detto, sia necessario leggerlo per esteso 5 ”. E’ stato soprattutto tramite l’analisi approfondita delle prime pagine, che ho provato ad evidenziare, ai fini della ricostruzione di un percorso storico, “tutta quella parte del quotidiano che colpisce a prima vista l’attenzione del lettore che viene preparata con cura non dai vari giornalisti autori dei singoli pezzi, ma dalla redazione del quotidiano, che, per mezzo di varie tecniche di evidenziazione della notizia, guida l’attenzione del lettore verso certi argomenti, oppure suggerisce particolari interpretazioni delle informazioni, senza ricorrere a commenti espliciti 6 ”. In questo modo, ho cercato di fare un po’ di luce in un ambito, quello del giornalismo sportivo, che contrariamente al suo apporto qualitativo- quantitativo apportato nei confronti della stampa italiana, ha ricevuto (e sta ricevendo) scarsissime attenzioni nel campo della ricerca. Ho tentato di rendermi conto in prima persona dei grandi cambiamenti che hanno attraversato la Gazzetta dello Sport, di metterli in relazione con la società circostante, ed elaborare una periodizzazione plausibile, una chiave di lettura di 105 anni di storia di quello che è ritenuto (e non solo da me) uno dei quotidiani più importanti nel panorama editoriale italiano. 4 Paolo Murialdi, Come si legge un giornale, Laterza, Bari, p. 33. 5 Paola Ricci, Il linguaggio della stampa quotidiana, Giunti/Marzocco, Firenze 1979, p. 18. 6 Paola Ricci, op. cit., p. 21.

Anteprima della Tesi di Matteo Pucci

Anteprima della tesi: Un secolo in testa al gruppo: cenni di storia della Gazzetta dello Sport, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Matteo Pucci Contatta »

Composta da 271 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6320 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.