La ''Beatitudine dei poveri'' in Matteo e Luca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 ambasce umane. De Heer 16 , a proposito di questi versi, fa notare come si possa notare una climax discendente di senso emotivo tra i tre termini usati dal poeta di Megara Nisea: se mãkar indica colui che ha raggiunto una condizione beata rara e dura da raggiungere, e ˆlbiow caratterizza l’uomo che vive la felicità con una certa frequenza e perciò più facile da raggiungere ed effimera, allora anche discendere agli inferi senza affanni è considerata una fortuna che però non toglie l’amarezza della morte. Pindaro lo utilizza in relazione a luoghi, come nella Pitica 10, 1-2: " Ùlb¤a Lakeda¤mvn, mãkaira Yessal¤a " ”felice Sparta, beata Tessaglia” 17 . Si tratta di due invocazioni rivolte a Sparta e alla Tessaglia oppure si potrebbero interpretare come due affermazioni con il verbo §st¤ sottinteso. I due aggettivi, utilizzati in stretta vicinanza, accordati ai nominativi cui si riferiscono, chiariscono l’interpretazione del passo: i due paesi sono felici perché su di essi regnano stirpi discese da Eracle. Se per Van Groningen 18 nell’uso dei due aggettivi non si può scorgere una climax, De Heer 19 afferma che la chiave di lettura del passo consiste nel fatto che l’ode fu commissionata da Aleuade, il principe mi hanno inviato verso le isole dei beati e i sacri campi dell’ombreggiato Eliso”. (Bernard, Inscr. Métr. nr. 38, 9). 16 Op. cit., pag. 48-49 17 Cf. Pindaro, Istmica 7,1. 18 La Composition, pag. 346, nota 3.

Anteprima della Tesi di Ignazio Tauro

Anteprima della tesi: La ''Beatitudine dei poveri'' in Matteo e Luca, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Ignazio Tauro Contatta »

Composta da 272 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3471 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.