Qualità totale e rapporto di lavoro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Nell’impresa capitalista si ha da una parte il capitalista-borghese, detentore dei mezzi della produzione, e dall’altra il lavoratore-proletariato che vende il suo lavoro per vivere. La separazione fra capitale e lavoro implica che si devono instaurare fra i due fattori della produzione, rappresentati da due diverse classi sociali, delle relazioni di scambio, al fine di attuare la produzione. Il modo in cui queste relazioni vengono instaurate influenza il sistema giuridico del lavoro. Alla base di tali relazioni c’è l’ideologia del capitalista in merito al ruolo del lavoratore e quella del lavoratore sul ruolo del capitalista nell’impresa. Fintanto che il datore di lavoro, vede il lavoratore ed il lavoro che esso produce, come una risorsa da sfruttare 3 , ed il lavoratore vede nel capitalista il “padrone” che lo vuole sfruttare, la soluzione della questione sociale, cioè come la parti instaurano un sistema di diritti e doveri reciproci, volto 3 L. FABBRICIANI, Partecipazione umana e competitività aziendale”, Sperling & Kupfer Ed., Milano, 1995

Anteprima della Tesi di Cristiano Mantucci

Anteprima della tesi: Qualità totale e rapporto di lavoro, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Cristiano Mantucci Contatta »

Composta da 235 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3539 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.