Studio e validazione di un modello di circolazione fetoplacentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Studio e validazione di un modello della circolazione feto-placentare 15 µ = 1,08⋅(1+2,5⋅0,47) = 2,35 cP Per i vasi più piccoli valgono le relazioni sulla viscosità equivalente esposte nel paragrafo precedente. 1.2. Fisiologia della circolazione feto-placentare La placenta costituisce l'anello di collegamento tra l'organismo della madre e quello del feto. Realizza le funzioni di scambio di materia e di termoregolazione. Per quanto concerne lo scambio di materia, la placenta verrà sostituita al momento della nascita dall'apparato digerente, dai polmoni e dai reni del neonato. Fig.5: Funzioni di scambio della placenta. La termoregolazione verrà effettuata dal sistema nervoso centrale attraverso il controllo delle funzioni metaboliche e della circolazione sanguigna. Altre funzioni della placenta sono le seguenti: • Produzione di ormoni • Trasmissione messaggi chimici • Regolazione delle resistenze del sistema circolatorio fetale • Regolazione dell'ossigenazione del sangue fetale. L'entità e le modalità di tali funzioni sono tuttora in massima parte ignote.

Anteprima della Tesi di Roberto Barbon

Anteprima della tesi: Studio e validazione di un modello di circolazione fetoplacentare, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Barbon Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3115 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.