Net-tv: una proposta di convergenza multimediale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 sua idea di rete e orientando la ricerca del gruppo verso la problematica di connettere tra loro più sistemi operativi. 1964 Paul Baran pubblica “On Distributed Communication Networks” 16 , una proposta di rete distribuita a “commutazione di pacchetto”. Baran lavora al Dipartimento di “Computer Science” della RAND Corporation 17 , dove sviluppa un interesse particolare per lo studio delle condizioni di resistenza dei sistemi comunicativi in caso di attacco nucleare. Lo studioso è il primo a capire che l’unico modo per risolvere il problema della creazione di una rete più solida è il ricorso alla tecnologia digitale, sostenendo che le reti di dati sarebbero state più resistenti ed efficienti grazie all’introduzione di più alti livelli di ridondanza. Questa intuizione deriva dal paragone con il cervello umano, strutturato a reti neurali e in grado di continuare ad esercitare le sue funzioni anche nel caso che una sua porzione subisca dei danni, poiché la maggioranza delle sue funzioni cerebrali non dipende da un unico gruppo cellulare. L’idea è quella di creare una rete che non ha nessuna autorità centrale, e quindi è capace di operare in un contesto di instabilità. 16 Baran P., "On Distributed Communication Networks", IEEE Trans.Comm.System, March 1964, da http://www.isoc.org/internet/history/brief.html. 17 RAND Corporation, detta anche RAND Institute o semplicemente RAND. E’ un istituto di ricerca con base a Santa Monica, in California, che durante la guerra fredda fece da centro di consulenza per il Dipartimento della Difesa americano, svolgendo ricerche segrete su scenari di guerre termonucleari.

Anteprima della Tesi di Veronica Mazza

Anteprima della tesi: Net-tv: una proposta di convergenza multimediale, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Veronica Mazza Contatta »

Composta da 164 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3921 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.