La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

LA CONOSCENZA 7 Questo permetterà alle imprese di migliorare le proprie performance competitive, ma soprattutto costituirà il vero vantaggio per la società e determinerà la qualità della vita di ogni nazione industrializzata 15 . 1.2 Dati, informazione e conoscenza La conoscenza affonda le sue radici in tre aree principali, tutte da tenere in considerazione ogni volta che si vuole sviluppare una soluzione di Knowledge Management (gestione della conoscenza). Le persone acquisiscono conoscenze dalle loro esperienze, dalle competenze dei propri pari e dall’analisi dei dati aziendali. Dalla sintesi di questi tre elementi emergono nuove conoscenze e nuove opportunità. Ciò che caratterizza le strategie di Knowledge Management efficaci, è quindi una notevole capacità di gestire e promuovere tutte le seguenti fonti 16 : • I Dati Aziendali sono generalmente caratterizzati da una serie di fatti discreti concernenti gli eventi e il mondo. La maggior parte delle organizzazioni raccolgono quantità di dati significative in database altamente strutturati. Inoltre, molte società attingono da fonti esterne le informazioni demografiche, le statistiche competitive e di altra natura concernenti il mercato. L’attività centrale che fornisce valore aggiunto ai dati aziendali, consiste nella capacità di analizzare, di sintetizzare e, quindi, di trasformare i dati in informazioni e conoscenze. • Le Informazioni sono il risultato finale di un lavoro di individuazione e contestualizzazione delle esperienze e delle idee. Le informazioni, o esperienze esplicite, sono normalmente archiviate come contenuti semi- strutturati in documenti, posta elettronica, posta vocale e supporti multimediali. L’attività centrale che permette di aumentare il valore aggiunto delle informazioni, consiste nel gestirne il contenuto in modo che questo possa facilmente essere rintracciato e riutilizzato 15 P. F. Drucker, opera cit., pag.69. 16 www.microsoft.com/italy/industry/km/kmpratica_2.htm

Anteprima della Tesi di Alberto Boletti

Anteprima della tesi: La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alberto Boletti Contatta »

Composta da 324 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3773 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.