La disciplina giuridica della gestione dei rifiuti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 - La creazione di un’adeguata rete di impianti di smaltimento per consentire alla Comunità di raggiungere l’autosufficienza in materia. - La designazione delle autorità competenti da parte degli Stati membri per porre in atto le disposizioni della direttiva. - La definizione di piani di gestione dei rifiuti da parte delle autorità competenti,che comprendano anche i tipi, le quantità e l’origine dei rifiuti da recuperare o da smaltire , i requisiti tecnici generali, i siti idonei per lo smaltimento - Il rilascio di autorizzazioni da parte di stabilimenti o imprese che effettuano smaltimento o recupero dei rifiuti, per parte delle autorità competenti. - La dispensa dalle autorizzazioni per gli stabilimenti e le imprese che provvedono direttamente allo smaltimento dei propri rifiuti nei luoghi di produzione e per gli stabilimenti o le imprese che li recuperano.

Anteprima della Tesi di Francesca Maria Spinello

Anteprima della tesi: La disciplina giuridica della gestione dei rifiuti, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesca Maria Spinello Contatta »

Composta da 210 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6525 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.