Il ruolo dell'insegnamento nella modificazione delle rappresentazioni mentali difformi. Un'esperienza di didattica dell'astronomia e della fisica per la scuola dell'obbligo.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 unità didattiche (UD) che lo compongono. Uno di questi progetti, tuttora in fase sperimentale, il progetto “Cielo!”, è l’oggetto di studio di questa tesi. Esso ha lo scopo di far apprendere ai bambini delle scuole elementari e delle medie i primi rudimenti di Astronomia e di Fisica. Prima però di addentrarmi nell’analisi del progetto “Cielo!” introdurrò il problema delle cosiddette “misconcezioni”, o conoscenze pregresse, su cui si fonda un altro aspetto importante del progetto medesimo e di questa tesi di laurea. Nel Capitolo III parlerò infatti in modo specifico degli studi fino ad oggi eseguiti su questo tipo di conoscenze che ognuno di noi possiede. Parlerò in generale di quelle conoscenze pregresse che derivano dal senso comune e dall’esperienza, e che finiscono per scontrarsi con le conoscenze accreditate. Nel caso in esame in questa tesi, analizzerò in modo particolare le misconcezioni nel campo astronomico che sono state riconosciute dagli studi svolti fino ad ora, e quelle che sono emerse dall’analisi di un questionario, da me opportunamente preparato, che è stato sottoposto ad alcune classi delle scuole elementari di Bologna che partecipano alla sperimentazione. Nel Capitolo IV analizzerò quindi la struttura del progetto “Cielo!” evidenziando le sue finalità, i suoi pregi pedagogici e le sue possibili manchevolezze, e cercherò di mettere in luce gli aspetti innovativi legati al nuovo metodo di istruzione. Tale progetto come vedremo si basa sull’assunto costruttivista che la “conoscenza” che ogni studente possiede prima di entrare a scuola è il risultato di molti anni di vita e tale conoscenza si è costruita nel tentativo di rendere sensate le osservazioni e le esperienze che si fanno vivendo. L’indagine svolta in questa tesi non è tuttavia solo un’analisi pedagogica del progetto “Cielo!” né uno studio statistico delle misconcezioni emerse dai questionari sottoposti alle varie classi, ma è mirata a cercare di stabilire se il nuovo approccio didattico costruttivista alle materie scientifiche riesca nel suo intento, risulti cioè più efficace, più funzionale, e quindi relativamente migliore del metodo didattico tradizionale di tipo behaviorista. A questo scopo il questionario da me approntato, per verificare la preparazione dei singoli bambini e della

Anteprima della Tesi di Simonetta Gardin

Anteprima della tesi: Il ruolo dell'insegnamento nella modificazione delle rappresentazioni mentali difformi. Un'esperienza di didattica dell'astronomia e della fisica per la scuola dell'obbligo., Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Simonetta Gardin Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2640 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.