Workflow ordini: un'applicazione groupware di commercio elettronico con Lotus Notes 4.6

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

WORKLOW ORDINI: SVILUPPO DI UN’APPLICAZIONE GROUPWARE DI COMMERCIO ELETTRONICO IN LOTUS NOTES 4.6 4 business to business il protagonista del commercio elettronico sia per dimensioni che per soluzioni tecnologiche adottate. In quest’ottica, dopo aver fornito una “fotografia” di quello che è il quadro attuale dell’e- commerce in questo settore, ho ritenuto di fondamentale importanza analizzare quelli che sono gli strumenti di progettazione e di supporto allo sviluppo di applicazioni orientate al commercio elettronico ed al groupware soffermandomi ad analizzare le caratteristiche dell’ambiente Lotus Notes e Lotus Domino server. Infine, ho utilizzato questo ambiente per implementare un elaborato progettuale che riflettesse pienamente gli studi effettuati. Ringraziamenti Un doveroso ringraziamento va alla MTSYS s.r.l. di Avellino presso la quale è stato realizzato questo lavoro di tesi, per avere messo a disposizione il materiale e le conoscenze necessarie al buon svolgimento del lavoro. Si ringrazia, inoltre, il dott. Giovanni Vildacci, capo progetto applicazioni Notes presso la MTSYS, per la fattiva collaborazione e i preziosi suggerimenti per lo sviluppo dell’applicazione a corredo. Un particolare ringraziamento va ai miei genitori che mi hanno dato la possibilità di giungere a questo traguardo sostenendomi economicamente e moralmente per tutti questi anni.

Anteprima della Tesi di Antonio Brancaccio

Anteprima della tesi: Workflow ordini: un'applicazione groupware di commercio elettronico con Lotus Notes 4.6, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Antonio Brancaccio Contatta »

Composta da 99 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2061 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.