Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'associazionismo volontario nel settore alberghiero

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

permette loro di mantenere, almeno in parte od in apparenza, quell’indipendenza a loro tanto cara e di cui vanno fieri. Il terzo capitolo è dedicato al caso della catena americana “Best Western” la quale, con i suoi 4.100 alberghi nel mondo, di cui 130 in Italia, è un forte esempio di “globalizzazione alberghiera” e di cui ho una conoscenza più approfondita rispetto ad altre realtà aggregative in quanto, come già citato, sono dipendente di un albergo ad essa affiliato. In questa parte dedicata al “Mondo Best Western”, oltre ad una descrizione generale delle peculiarità della catena, sono approfondite tematiche relative alle modalità di affiliazione, agli standard qualitativi richiesti ad ogni affiliato e al funzionamento del sistema di prenotazione. Nel quarto capitolo quanto detto relativamente alla Best Western viene messo a confronto con altri esempi di catene alberghiere, delle quali sono sinteticamente riportate la storia, le caratteristiche, le strategie future, le peculiarità e le similarità rispetto alla catena Best Western.

Anteprima della Tesi di Christian Feliciotto

Anteprima della tesi: L'associazionismo volontario nel settore alberghiero, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Christian Feliciotto Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4473 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.