Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità penale delle persone giuridiche nel Nuovo Codice penale francese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PERCHÉ L’INTRODUZIONE DELLA RESPONSABILITÀ PENALE DELLE PERSONE GIURIDICHE Qualche argomento fu sviluppato solo a favore della introduzione del principio. Infatti, si sostenne che il principio di responsabilità penale delle giuridiche doveva essere introdotto anche solo per ovviare alla inequità e all’assurdità della sua inesistenza in uno Stato dalla grande tradizione giuridica come la Francia. Nei rapporti della Commissione dei lavori parlamentari, si legge anche il riferimento agli esempi provenienti da Paesi come la Gran-Bretagna, gli Stati Uniti d’America e il Canada e il riferimento al “senso della storia”, dal momento che in questa direzione si stava comunque andando, poiché le persone giuridiche potevano già essere condannate dal Consiglio della Concorrenza e dal Consiglio Superiore dell’Audiovisione a pene definite “para- penali”. Si tratta, poi, di considerare anche il dato di una realtà criminologica in cui si registra che proprio le persone giuridiche hanno i mezzi economici che consentono loro di porre in essere le infrazioni più gravi e con maggiori ripercussioni sulla collettività. Si pensi ai reati ambientali, ai danni all’ordine economico o alla sanità pubblica. In questo senso si è espressa anche la Camera dei Deputati, come si può leggere nell’esposto dei motivi della legge di riforma del Code pénal: “l’immunità attuale delle persone giuridiche è tanto più scioccante quanto la considerazione del fatto che esse sono il più delle volte, per l’impiego dei mezzi di cui dispongono, all’origine di danni gravi alla salute pubblica, all’ambiente, all’ordine economico o alla legislazione sociale. La decisione che è all’origine dell’infrazione è presa dagli stessi organi sociali. (…) Conviene, dunque, l’introduzione, in questi casi specifici, e con la previsione di pene pecuniarie e privative di diritti appropriati, della responsabilità penale delle persone morali.” Il legislatore è stato guidato anche dall’esigenza di riaffermare il principio di uguaglianza. Il secondo obiettivo perseguito con la riforma era, infatti, quello di circoscrivere in limiti che fossero più equi la responsabilità personale dei

Anteprima della Tesi di Carole Aurelie Ceoara

Anteprima della tesi: La responsabilità penale delle persone giuridiche nel Nuovo Codice penale francese, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Carole Aurelie Ceoara Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5629 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.