Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'autotutela nell'ordinamento tributario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 2. FUNZIONE GIUSTIZIALE DELL’AUTOTUTELA E PROSPETTIVE DI CONVERGENZA NEL CONFRONTO FRA PUBBLICO E PRIVATO. L’autotutela è un mezzo di repressione 17 degli atti amministrativi riconosciuti viziati che consente di spiegare in termini di privilegio 18 , antico retaggio dello Stato assoluto 19 , la facoltà propria dell’amministrazione di soddisfare le proprie pretese senza ricorrere all’autorità giurisdizionale. Nei sistemi giuridici moderni la tutela dei diritti trova la propria sede naturale nell’azione promossa dal soggetto leso di fronte ad un’autorità giurisdizionale e nell’intervento dell’organo giudiziario secondo la propria giurisdizione (civile, penale, amministrativa o costituzionale) e competenza 20 . L’ordinamento giuridico ponendo in essere lo strumento giurisdizionale a favore del singolo per la protezione di situazioni giuridiche soggettive, esclude, o quanto meno rende eccezionale il ricorso alla giustizia privata 21 . 17 La terminologia è tratta da GUICCIARDI, La giustizia amministrativa, Padova, 1957, p. 88. 18 ALI’, Osservazioni sull’annullamento di ufficio degli atti amministrativi, in Riv. trim. dir. pubbl., 1966, p.533. 19 GHETTI, op. cit., p.81 osserva che l’origine storica dell’autotutela è collegata allo Stato assoluto, nel quale il sovrano deteneva tutti i tre poteri – legislativo, giurisdizionale e amministrativo – e li esercitava per il tramite dei propri organi; nello Stato moderno l’autotutela costituisce un residuo della funzione giurisdizionale un tempo assai più largamente attribuita all’amministrazione, che oggi la esercita – sotto il profilo formale – mediante provvedimenti amministrativi. 20 Lo osserva MIGNONE, Imperatività, efficacia ed esecutorietà del provvedimento, in AA.VV., Diritto amministrativo, Bologna, 1993, p. 1241 e ss.. 21 G. BONGIORNO, Profili sistematici e prospettive nell’esecuzione forzata in autotutela, in Riv. trim. dir. proc. civ., 1988, p. 445 e ss. L’esigenza di difendersi da se è nata nelle prime consociazioni di uomini come unico mezzo per consentire agli individui di provvedere direttamente con la propria forza fisica, o da soli o sorretti dalla solidarietà del gruppo, alla realizzazione del contenuto dei propri

Anteprima della Tesi di Luca Masiani

Anteprima della tesi: L'autotutela nell'ordinamento tributario, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Masiani Contatta »

Composta da 405 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4920 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.