Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Accertamento con adesione e conciliazione giudiziale nel sistema tributario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ad agevolare il contribuente, garantire il raggiungimento di una rapida ed oggettiva determinazione dell'imponibile, in modo da soddisfare, convenientemente, le esigenze del titolare del diritto al tributo, recuperando l'evasione, nonché evitare di instaurare un lungo e spesso improduttivo contenzioso. Questo nuovo contesto culturale, volto a favorire e incentivare il processo di ammodernamento dell'azione amministrativa 5 , privilegia l'acquisizione del consenso quasi a voler sottolineare il dato incontrovertibile in virtù del quale mentre l'utilizzazione di metodi autoritativi comporta il rischio della disobbedienza, l'accordo ha in se la garanzia della sua attuazione posto che deve essere realizzato dallo stesso soggetto che lo ha voluto. Si sta cercando di rendere, pertanto, più funzionale la discrezionalità dell'amministrazione in vista di una maggior efficienza ed efficacia dell'azione della stessa consolidando la possibilità per la Pubblica Amministrazione di modellare in via consensuale il rapporto con il privato nel modo più consono ai propri fini senza mai sacrificare l'interesse pubblico. Del resto anche se per espressa volontà legislativa 6 le norme generali sulla partecipazione non sono applicabili alla materia tributaria, il nostro sistema si è mosso nel solco del restante settore amministrativo; molteplici, pertanto, risultano, allo stato, le singole fattispecie rientranti nell'ambito della cosiddetta "attività amministrativa partecipata" 7 . 5. A tale proposito significativo di tale mutato atteggiamento dell'amministrazione finanziaria è l'approvazione dello Statuto del Contribuente con la legge Legge 27 luglio 2000, n. 212, pubblicata sulla G.U. 31.7.2000, n. 177 6. art.13 legge n. 241 del 07/08/1990 7. La nuova disciplina del processo, è stata introdotta dai decreti legislativi nn.545 e 546 del 31 dicembre 1992, emessi in virtù della delega contenuta nell’art.30 della legge n.413/91. Per un

Anteprima della Tesi di Marco Giordano

Anteprima della tesi: Accertamento con adesione e conciliazione giudiziale nel sistema tributario, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Giordano Contatta »

Composta da 261 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17213 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 72 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.