Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Migliorare la qualità nei servizi ospedalieri. Una ricerca di psicologia applicata

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 realizzarsi, in quanto poco o nulla standardizzabile e sempre e inevitabilmente attraversato da elementi di contrasto e conflitto. Nell’individuazione e costruzione dell’oggetto di lavoro giocano una parte fondamentale le professioni. Le professioni forniscono i quadri di riferimento e gli schemi mentali che indirizzano e determinano l’individuazione dei problemi. “Il sapere professionale può essere inteso come una serie di routine di pensiero ed operative, che portano od indirizzano a scegliere problemi ed oggetti di lavoro rassicuranti, perché già noti. In questi casi riconosciamo i problemi, più che costruirli. Scegliamo e organizziamo i dati guidati da un sapere precostituito che ci protegge dalla confusione, dall’indeterminatezza, dal vuoto. Nelle professioni questo sapere è organizzato generalmente in maniera tale da far corrispondere definizioni di problemi a soluzioni già disponibili” (Orsenigo, 1999B, pag. 24; si veda anche: Olivetti Manoukian, 1998; Gagliardi, Quarantino, 2000). È interessante a questo proposito il concetto di compito primario, approfondito da Bruno (1999). L’Autrice mette in evidenza come l’organizzazione di servizi debba scoprire e riscoprire continuamente il suo compito primario, obiettivo dinamico, sfaccettato e mutevole, rispetto al quale, proprio per queste caratteristiche vi deve essere confronto e riflessione all’interno di gruppi e organizzazioni. CENTRALITA’ E IMPORTANZA DELLA DOMANDA E DELLA SUA ANALISI. La domanda rappresenta il punto di partenza temporale e logico per la produzione del servizio. Se quest’ultimo, come prodotto e come processo, si deve adeguare alle caratteristiche del soggetto e del problema da lui posto, al fine di essere realmente utile, assume rilevanza centrale la domanda e la modalità con cui questa viene trattata. La domanda infatti, per quanto influenzata dal contesto sociale di appartenenza, che ne determina l’indirizzo a un’organizzazione o ente piuttosto che altri e che fa sì che in qualche maniera sia già formulata nei termini della possibile risposta, si presenta come un dato grezzo, che necessita di elaborazione. La domanda deve essere trattata in quanto non appare, il più delle volte, espressa in forma chiara e univoca, e ciò è dovuto al fatto che non viene richiesto un oggetto

Anteprima della Tesi di Michele Benetti

Anteprima della tesi: Migliorare la qualità nei servizi ospedalieri. Una ricerca di psicologia applicata, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Michele Benetti Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4564 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.