Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La funzione del controllo in banca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- 5 - INTRODUZIONE L’esigenza di un controllo è sempre stata presente nella realtà aziendale. Con lo sviluppo della tecnologia, il decentramento di funzioni e di competenze e l’introduzione della telematica, si è assistito a una evoluzione dell’attività aziendale sia in senso qualitativo, sia in senso quantitativo. Per questo, questa esigenza è di primaria importanza. Le aziende di credito, in particolar modo, hanno vissuto intensamente tale fase, a volte soffrendo a fronte di una evoluzione troppo spinta, con sviluppi abnormi e anche in adeguati rispetto alle strutture organizzative. I notevoli impulsi nella produzione di servizi sono stati resi possibili dai cospicui progressi tecnologici ottenuti nel campo informatico e in quello delle procedure operative. Come diretta conseguenza, anche il rapporto con la clientela è andato trasformandosi, passando da una relazione principalmente operativa a una di tipo consultivo e di collaborazione, richiedendo, in tale forma, una maggiore professionalità. I nuovi prodotti, sia in uso che in fase di studio, il decentramento delle facoltà d’iniziativa e decisionali, una più attenta salvaguardia della correttezza delle operazioni svolte e la richiesta sempre più pressante di informazioni dettagliate e tempestive, hanno creato l’esigenza di uno sviluppo anche del controllo bancario.

Anteprima della Tesi di Riccardo Pansini

Anteprima della tesi: La funzione del controllo in banca, Pagina 1

Tesi di Master

Autore: Riccardo Pansini Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3394 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.