Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La funzione del controllo in banca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- 8 - Queste ultime fissano le regole alle quali le banche devono attenersi nell’esercizio delle loro attività. La funzione di vigilanza che la banca centrale è deputata a svolgere in maniera esclusiva e indipendente, anche se non deve trascurare le implicazioni che le decisioni prese e i provvedimenti adottati possono avere nel contesto europeo, le attribuisce la facoltà di non osservare alcun tipo di istruzione o indirizzo proposto dalla BCE. Il Trattato istitutivo della Comunità Europea, mentre assicura al SEBC e alla BCE la pertinenza esclusiva e l’indipendenza nell’esercizio della politica monetaria unica, non attribuisce alla BCE poteri di vigilanza prudenziali. Abbiamo più volte parlato del Comitato Interministeriale per il Credito e il risparmio, ma non abbiamo mai accennato a cosa fosse. Ebbene questo non è altro che un organo collegiale titolare dell’alta vigilanza in materia di credito e di tutela del risparmio. Questa funzione viene posta in essere mediante la partecipazione del Comitato alla produzione normativa che interessa i soggetti sottoposti al controllo. Il CICR ha poteri in alcuni gruppi di materie: raccolta del risparmio, rapporti tra banche e industria, vigilanza regolamentare sulle banche, sui gruppi e su gli intermediari finanziari, in merito alla trasparenza e al credito al consumo, infine, sui reclami contro i provvedimenti adottati dalla Banca d’Italia nell’esercizio dei poteri di vigilanza. Come sappiamo, le Banche, oggi, sono diventate, ancor più, soggetti che

Anteprima della Tesi di Riccardo Pansini

Anteprima della tesi: La funzione del controllo in banca, Pagina 4

Tesi di Master

Autore: Riccardo Pansini Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3394 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.