Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La formazione in psicologia dell'emergenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 CAPITOLO PRIMO CHE COS LA PSICOLOGIA DELL EMERGENZA? Mio Dio dammi la serenit di accettare ci che io non posso cambiare, il coraggio di cambiare ci che io posso e la saggezza di riconoscere le differenze . (Marco Aurelio). Intervenire nell emergenza Ł convivere con il senso del limite e tollerarlo. Nel nostro Paese, la Psicologia dell Emergenza Ł una branca recente della psicologia perchØ Ł solo da pochi anni che si comincia a sentire la necessit , e ovviamente a riconoscerne il grande valore, di un intervento di supporto psicologico durante eventi altamente traumatici. Il suo campo d azione deriva dalla conoscenza su stress, crisi e trauma e dalla comprensione dei modi in cui le persone reagiscono alle esperienze stressanti e traumatiche. Possiamo quindi affermare che la Psicologia dell Emergenza si occupa dello studio, della prevenzione e del trattamento dei processi psichici, dei comportamenti e delle emozioni che avvengono prima, durante e dopo un evento critico e dell applicazione di strategie di intervento in situazioni in cui si sviluppa una crisi (disastro, incidente, calamit naturale), in modo da impedire che un evento particolarmente traumatico procuri un disagio permanente all individuo . ¨ noto che le reazioni piø comuni di stress ad una situazione di calamit possono invadere l area emozionale,

Anteprima della Tesi di Lavinia Corona

Anteprima della tesi: La formazione in psicologia dell'emergenza, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Lavinia Corona Contatta »

Composta da 85 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12177 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.