Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il posto di lavoro flessibile: il telelavoro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

FLESSIBILIT� E TELELAVORO A fronte di questi vantaggi le aziende vanno incontro a svantaggi e a vincoli che derivano principalmente da: Il costo dell’investimento. La ridotta identificazione del lavoratore con l’azienda, che pu� avere riflessi non solo in termini di produttivit� ma anche di fedelt� nei confronti dell�azienda. Il rischio di rafforzamento o della rinascita di forme corporative su base locale o professionale, in sostituzione del sindacalismo tradizionale. 1.3.2 Impatto sui lavoratori I vantaggi connessi all�attivit� lavorativa sono principalmente legati alla flessibilit� temporale, riferita al momento in cui compiere la prestazione lavorativa, che permette di attenuare la separazione tra tempo di lavoro e tempo libero. �Si tratta di una nuova dimensione del rapporto tempo di lavoro tempo libero non di un puro e semplice spostamento di orari che può portare approfondite modifiche nel modo stesso di concepire l'usuale contrapposizione tra vita lavorativa e non lavorativa e forse addirittura abolirla nel futuro” 3 3 V.Di Martino, �il telelavoro�, Economia e lavoro, n.4, 1982, p.107

Anteprima della Tesi di Daniele Rubini

Anteprima della tesi: Il posto di lavoro flessibile: il telelavoro, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Rubini Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3640 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.