Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gilbert & George: l'arte del corpo come corpo nell'arte

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ma questo non fa che riconfermare che è proprio la tecnologia a produrre l’effetto di sdoppiamento e frammentarietà dell’io. Il sacrificio del proprio io, inteso come singolarità, a favore di un riconoscimento della persona soltanto come parte di un insieme, è un evidente richiamo a quello che rappresenta uno dei capisaldi della Body Art, cioè la perdita di identità. Gilbert & George dimostrano consapevolezza riguardo tali problematiche sull’identità con una grande accettazione della modernità, ma il loro non è certo adattamento ad essa: è piuttosto fuga, elusione, favoleggiamento. Gilbert & George fanno di tutto perché non esista alcuna differenza tra ciò che è la loro vita e l’arte. Marionette satiriche al confine tra l’umano e il disumano, fingono di ignorare la loro condizione di superstiti solo per combatterla meglio. È questa sfida perduta in partenza che dà al loro operare un colore di dramma, nel costruirne la principale trama. Un materiale che potrebbe essere di cabaret, ossia di basso rango rispetto all’arte “colta”, si trova sottoposto ad un trattamento intenzionato secondo una strategia avanguardistica. E la tristezza clownesca, nella quale confluiscono tratti chapliniani, rispecchia la precaria ma ostinata condizione di esseri uomini. Sotto un certo aspetto Gilbert & George sono i frutti di quella tradizione britannica che, con uno humor sommesso e garbato, raggiunge una visione ironica tanto più insinuante quanto più la patina esteriore sembra conformistica. Sempre overdresses, perfettamente messi a punto

Anteprima della Tesi di Gabriella Sabato

Anteprima della tesi: Gilbert & George: l'arte del corpo come corpo nell'arte, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Gabriella Sabato Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17719 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.