Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Figura 1.3: Header IPv4 Nella tabella 1 è riportato il significato dei campi dell’header IPv6: Nome Lunghezza Significato Version 4 bit Versione, nel caso specifico vale sempre 6 Priority 4 bit Priorità Flow label 24 bit Identificatore del flusso Payload- Leght 16 bit lunghezza del payload , cioè dell’area dati che segue l'intestazione, in bytes. Next Header 8 bit Intestazione successiva, identifica il tipo di pacchetto che segue la intestazione di IPv6, usa gli stessi valori del campo protocol nell’intestazione di IPv4 Hop Limit 8 bit limite di salti, stesso significato del time- to-live nell’intestazione di IPv4, è decrementato di uno ogni volta che un nodo ritrasmette il pacchetto, se arriva a zero il pacchetto viene scartato Source IP 128 bit Indirizzo di origine Destination IP 128 bit Indirizzo di destinazione Tabella 1:Significato dei campi dell’header IPv6

Anteprima della Tesi di Federico Dell'anna

Anteprima della tesi: Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità, Pagina 9

Diploma di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Dell'anna Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 689 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.