Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Materiali biblioteconomici per la nuova biblioteca universitaria di Genova. Avvio di un'indagine

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1.4 L’utilizzo del marketing Ripartendo dalla gi� citata quinta legge di Ranghanatan, si potrebbe anche dire che una biblioteca per crescere deve anche sapersi trasformare cambiando le sue attitudini ed abitudini, valorizzando la sua storia, ma anche provando a cercare nuovi sbocchi 14 . � cos� che veniamo a parlare di marketing, altra tecnica del management che ormai � entrata appieno nella terminologia bibliotecaria. Certo, e in questo lavoro lo vedremo in tutti i suoi aspetti, una cosa � far entrare un termine nuovo nella teoria, altra cosa � che dalla teoria si passi al concreto del quotidiano; comunque � importante che si faccia largo a nuovi metodi di lavoro, che, anche nel campo dei servizi, possono portare utili miglioramenti. Ma cos�� il marketing e quali sviluppi ha avuto in campo biblioteconomico? Una tra le molteplici, e non sempre coincidenti, definizioni di marketing � la seguente: �Funzione aziendale volta all�individuazione del corretto posizionamento di un prodotto nei confronti del consumatore, tenuto conto dell�ambito concorrenziale del mercato.� 15 Talvolta si semplifica eccessivamente la valenza del termine facendolo equivalere a �promozione�; usato correttamente sta invece ad indicare le operazioni di analisi, pianificazione e controllo del mercato e, in modo pi� ampio, quelle tecniche e strategie a cui si deve ricorrere per individuare i bisogni dei clienti o utenti. Marketing � quindi un atteggiamento di orientamento al �mercato�, su cui si fonda ogni azione; cos� inteso il concetto si viene quasi ad identificare con quello di TQM (Total Quality Management). Nasce come filosofia di gestione delle imprese nel momento in cui la contrazione della domanda e l�incremento della concorrenza spingono a trovare nuovi metodi per comprendere come conquistare il cliente, interpretandone i bisogni, cio� ad �ascoltare� il mercato di competenza. Dagli anni �70 venne introdotto anche per le imprese di pubblici servizi e quindi anche nelle biblioteche, almeno per buona parte dei paesi che vengono considerati pi� avanzati. In Italia � solo dalla met� degli anni �80 che si � cominciato a parlare di marketing nella letteratura professionale biblioteconomica. L�utilit� di tale metodologia per le biblioteche oggi risiede nella necessit� di comprendere meglio di cosa l�utenza ha bisogno, cosa si aspetta; e per capirlo con pi� chiarezza non ci si pu� affidare all�improvvisazione, alla presunzione di sapere gi�: si rischia, 14 Si veda in proposito: Di Domenico Giovanni � Rosco Michele, �Comunicazione e marketing della biblioteca� cit., p. 51 15 Cfr. �Enciclopedia Zanichelli�, Bologna, 1995, p.1120 . Un�altra interessante definizione si trova in Renato Mele, �Strategie e politiche di Marketing delle imprese di pubblici servizi�, Padova, Cedam, 1993, p.221 citato di seconda mano dalla relazione di Bellini Paolo, �La Misura della performance a supporto del Marketing di biblioteca�, tenuta nel corso del convegno �Comunicare la Biblioteca� che si � svolto a Milano il 15 e 16 marzo 2001, di cui sono debitore per questa parte di lavoro che si trova ora in Comunicare la biblioteca, a cura di Ornella Foglieni, Milano, Editrice Bibliografica,2002.

Anteprima della Tesi di Francesco Guido

Anteprima della tesi: Materiali biblioteconomici per la nuova biblioteca universitaria di Genova. Avvio di un'indagine, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Francesco Guido Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1709 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.