Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'affidamento familiare: l'esperienza della comunità di Nomadelfia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. Origini dell’istituto: l’affiliazione L’affidamento familiare, come è oggi inteso, trae origine dall’istituto della affiliazione, così come introdotto nel codice civile del 1942. L’istituto dell’affiliazione rispose a reali ed importanti esigenze sociali, e pur non avendo precedenti nella legislazione positiva civile italiana ha origini molto remote e complesse. 1 Esso è sorto e divenuto legge civile per la necessità di risolvere praticamente dei problemi che gli istituti giuridici preesistenti non consentivano di definire ed ha tratto a prestito elementi e principi sia dalla legislazione per la protezione dei minori abbandonati, sia dalle norme proprie dell’istituto dell’adozione. 2 La dottrina del periodo sentiva di dover colmare una lacuna e richiamare l’attenzione della società sulle misere condizioni di larghi strati popolari e in specie sulle sventure dei minori abbandonati, vittime innocenti di una colpa non loro. 3 I compilatori del codice cercarono di creare un istituto del tutto distinto dall’adozione: infatti, fu escluso il termine “piccola adozione” perché avrebbe inconvenientemente avvicinato i concetti del nuovo istituto e dell’adozione. E’ vero che i due istituti avevano in comune il fatto materiale dell’assunzione di un estraneo nell’ambito di 1 F.A. MARINA, L’istituto della affiliazione, Firenze, 1948, p. 5 2 F.A. MARINA, op. cit., p. 6 3 F. SALVI, L’affiliazione, Milano, 1946, p. 1

Anteprima della Tesi di Alessia Maria Ravasi

Anteprima della tesi: L'affidamento familiare: l'esperienza della comunità di Nomadelfia, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alessia Maria Ravasi Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6375 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.