Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal documento cartaceo al documento informatico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 scritto è una cosa, cioè il documento 12 ”. 1.2. Forma del documento: considerazioni generali sulla nozione di “forma” L’importanza del concetto di documento e di documentazione si riscontra nei casi in cui la legge subordina alla formazione di un documento scritto la validità di un atto giuridico, o la prova dell’esistenza dello stesso; il documento in questi casi deve assumere una forma particolare. Prima di passare all’analisi delle singole forme previste dal nostro ordinamento, occorre soffermarsi sul concetto di forma. E’ opinione condivisa che ogni fenomeno cosciente e volontario debba prendere “forma” nel mondo esterno per essere socialmente apprezzabile 13 ; in questo senso tutti gli atti sono dotati di forma, la distinzione tra atti formali e non formali nulla toglie a quanto affermato: lungi dal prevedere atti privi di forma, essa semplicemente indica come atti formali, quelli per i quali è tassativamente prevista 12 F. Carnelutti, Documento - Teoria moderna, op. cit., pp.85 e ss. 13 R. Sacco, G. De Nova, Il contratto, I, Torino, 1993, p.577

Anteprima della Tesi di Arianna Vicentini

Anteprima della tesi: Dal documento cartaceo al documento informatico, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Arianna Vicentini Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5858 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.