Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Mediatore europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sia della legge civile che di quella penale, per il mancato assolvimento dei propri compiti. Se una tale responsabilità è appurata, una raccomandazione viene inviata al Comitato per gli affari legali del Parlamento affinché sia dato inizio alle adeguate azioni legali davanti alle Corti competenti. Inoltre, se viene rilevato che un impiegato ha una possibile responsabilità di cattiva condotta nell’adempimento dei propri compiti, viene portato a conoscenza dell’organo amministrativo competente per l’avvio dell’adeguato procedimento disciplinare. Il Danish Ombudsman ha, inoltre, il compito di segnalare al Parlamento, ed al competente ufficio ministeriale, difetti in leggi, regolamenti, procedure o prassi amministrative di cui sia venuto a conoscenza potendo, contestualmente, suggerirvi delle migliorie. Le denunce hanno nel corso degli anni avuto più la tendenza ad interessare le decisioni delle autorità amministrative piuttosto che il comportamento personale degli impiegati civili, anche perché le raccomandazioni che l’Ombudsman invia in questi casi hanno effetto vincolante, il che non può non fornire una particolare incisività alla sua azione. Gli sono infine attribuiti ampi ed incisivi poteri di inchiesta azionabili e chiudibili su base discrezionale, sia sui punti a lui direttamente sottoposti nella denuncia (che ha l’obbligo di esaminare nella loro totalità), sia in altri di cui venga a conoscenza incidentalmente. b: l’Ombudsman e la revisione giudiziale In Danimarca non esiste un sistema di tribunali amministrativi come possono essere quelle esistenti in Italia od in altri Paesi dell’Europa continentale e nemmeno un organo centralizzato a cui indirizzare appelli in materia amministrativa. Quel Paese ha, invece, tutta una serie di tribunali amministrativi specializzati e 13

Anteprima della Tesi di Marco Scanferla

Anteprima della tesi: Il Mediatore europeo, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Marco Scanferla Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3375 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.