Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione tecnologica e organizzazione del lavoro alla Fiat Auto tra apogeo e crisi del fordismo (1971-1985)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 razione produttiva deve essere collegata a monte e a valle senza solu- zione di continuità. La razionalizzazione produttiva per giungere a questo stadio era passata attraverso la specializzazione delle macchine utensili e delle capacità operaie; aveva significato la fine del sapere artigiano sul con- trollo della produzione, il declino degli operai qualificati nelle lavora- zioni e l’ingresso nelle fabbriche di migliaia di lavoratori dequalificati di provenienza rurale. Ora con l’automazione di alcune fasi del ciclo produttivo si tende alla sostituzione degli addetti alle macchine utensi- li attraverso il collegamento e l’integrazione delle stesse, aumentando enormemente la produttività. Il pezzo da lavorare viene trasferito da apparecchi speciali (linking devices) attraverso varie stazioni di lavoro costituite da macchine utensili monouso. Si tratta, in fondo, della e- stensione dei metodi di trasporto dei materiali già adottati nei reparti di montaggio, a quelli di lavorazione dove si impiegano macchine au- tomatiche specializzate. Infatti proprio il vice presidente della Ford Motor Company Delmar Harder a proposito del termine automation da lui coniato nel 1947, non si riferiva ai sophisticated electronic communications and servo systems developed during the war, much less to the advances in computer control. He simply meant an increase in the use of electro-mechanical, hydraulic, and pneumatic special-purpose and parts- handling machinery which had been in existence for some time.» [Noble 1984, p.66].

Anteprima della Tesi di Marcello Scipioni

Anteprima della tesi: Evoluzione tecnologica e organizzazione del lavoro alla Fiat Auto tra apogeo e crisi del fordismo (1971-1985), Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Marcello Scipioni Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5356 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.