Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acquisto e possesso di azioni proprie e della controllante: motivazioni e riflessi sul bilancio d'esercizio e consolidato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Le principali motivazioni che spingono una quotata a riacquistare le proprie azioni, in definitiva, sono sostanzialmente tre: - motivazioni di mercato (segnalazione di impresa sottovalutata o stabilizzazione e incremento di liquidit� del titolo): 42,6% (del totale delle motivazioni rintracciate), - preparazione di piani di stock option: 20,9%, - creazione di uno stock di azioni per futuri scambi di partecipazione: 16,3%. Al fine del nostro studio divideremo l�esame delle finalit� a cui si rivolge il riacquisto e il possesso di azioni proprie in quattro gruppi: a) finalit� di mercato, b) finalit� per la realizzazione di nuovi assetti della propriet�, c) finalit� fiscali, d) finalit� finanziarie, e) finalit� legate al recesso del socio.

Anteprima della Tesi di Cristian Pietrini

Anteprima della tesi: Acquisto e possesso di azioni proprie e della controllante: motivazioni e riflessi sul bilancio d'esercizio e consolidato, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Cristian Pietrini Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9844 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.