Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acquisto e possesso di azioni proprie e della controllante: motivazioni e riflessi sul bilancio d'esercizio e consolidato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

opposto, se le azioni proprie fanno parte dell�attivo circolante, vanno iscritte in bilancio anzich� al costo, al valore minore espresso dal �valore di realizzazione desumibile dall�andamento del mercato� (art. 2426, n. 9, cod. civ.). Anche in questo caso la svalutazione deve esser iscritta nel conto economico nel gruppo C �Oneri e proventi finanziari� e in corrispondenza, per pari importo si rende disponibile la riserva azioni proprie. Se in entrambi i casi vengono meno i motivi che hanno portato alla svalutazione occorre procedere al �ripristino di valore� ex art. 2425, punto 3, cod. civ., ovvero alla rivalutazione delle azioni proprie in portafoglio fino alla concorrenza, al massimo, del costo. Ora se cos� stanno le cose, e se ricordiamo quanto dicono i sostenitori della teoria sub a), non si capisce perch� si debba dare rilevanza a svalutazioni e rivalutazioni, quando � chiaramente affermato, come abbiamo segnalato in precedenza, che le operazioni su azioni proprie sono operazioni estranee alla gestione dell�azienda che non fanno sorgere nel conto economico, n� costi, n� ricavi, e di conseguenza nessuna perdita e nessun profitto, finch� restano nel portafoglio societario.

Anteprima della Tesi di Cristian Pietrini

Anteprima della tesi: Acquisto e possesso di azioni proprie e della controllante: motivazioni e riflessi sul bilancio d'esercizio e consolidato, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Cristian Pietrini Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9844 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.