Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Compressione object-based del segnale video mediante trasformata Wavelet

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1. CODIFICA VIDEO 13 6 - 6 - Quantizzazione scalare Quantizzazione vettoriale X2 X2 X1 X1 Distribuzione di probabilita´ di una coppia di simboli consecutivi Figura 1.4: Esempio di Quantizzazione Vettoriale. sono necessari 3 bit per simbolo e cioe` 6 bit per coppia di simboli, mentre per la quantizzazione vettoriale sono sufficienti soltanto 5 bit: abbiamo sfruttato la maggiore liberta´ strutturale. Allo stesso modo, utilizzando lo stesso numero di bit per la quantizzazione vettoriale, la distorsione risultera´ inferiore rispetto a quella ottenuta con la quantizzazione scalare. Da questa breve descrizione si possono mettere in evidenza due aspetti im- portanti. Il primo e´ che una qualunque tecnica di compressione e´ soltanto un caso particolare di quantizzazione vettoriale16. Inoltre, si intuisce che, cosı´ come nel caso della codifica lossless, piu´ aumenta il numero di simboli codificati con- giuntamente e migliori saranno, in generale, le prestazioni. La soluzione ottima andrebbe quindi ricercata in una opportuna quantizzazione vettoriale. Un algoritmo che permette di ricavare una quantizzazione vettoriale che si avvicina molto all’ottimo e´ algoritmo di Lloyd Max. 1.2.3 Trasformate Anche se l’approccio precedente risulta teoricamente ottimo, data la sua comples- sita´ non viene quasi mai utilizzato. Una tecnica che presenta buone prestazioni a basso costo computazionale e´ la compressione mediante trasformata. La descrizione di questa tecnica sara´ piu´ chiara con un semplice esempio. Si suppone di avere una coppia di variabili 16Ad esempio la quantizzazione scalare uniforme puo´ essere vista come una quantizzazione vettoriale dove le regioni di decisioni sono ipercubi n-dimensionali (vedi esempio in Figura 1.4).

Anteprima della Tesi di Stefano Giugliano

Anteprima della tesi: Compressione object-based del segnale video mediante trasformata Wavelet, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefano Giugliano Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2912 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.