Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Compressione object-based del segnale video mediante trasformata Wavelet

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1. CODIFICA VIDEO 14 aleatorie X1 e X2 con densita´ di probabilita´ congiunta uniforme in una regione rettangolare come mostrato in Figura 1.5. 6 - X1 X2 Figura 1.5: Distribuzione congiunta di due simboli successivi. La soluzione ottima si otterrebbe quantizzando vettorialmente la coppia (X1,X2) e quindi disponendo le parole codice opportunamente nella regione d’interesse. Risultati simili, pero´, si possono ottenere anche cambiando la base di rappresen- tazione, e cioe` ruotando gli assi di riferimento del piano di 45. - 6 - 6 Quantizzazione scalare classica Quantizzazione scalare con trasformata X1 X2 X1 X2 Figura 1.6: Confronto fra quantizzazione classica e con trasformata. Nella nuova rappresentazione si quantizzano scalarmente le due componenti, dedicando piu´ risorse alla componente trasformata con distribuzione piu´ estesa (cioe` con varianza maggiore).

Anteprima della Tesi di Stefano Giugliano

Anteprima della tesi: Compressione object-based del segnale video mediante trasformata Wavelet, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefano Giugliano Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2912 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.