Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La giustizia locale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

esempio, nel caso dei trapianti; se il paziente più grave è anche quello con il maggior rischio di rigetto). In secondo luogo la tesi di Williams va incontro a tre difficoltà: 1. il problema degli incentivi (a volte le malattie sono causate dal comportamento irresponsabile delle persone). 2. Il paternalismo: se è vero che alcuni individui potrebbero essere così poveri e/o male informati da “vendere la propria salute”, ad esempio rinunciando ad una cura in cambio di un risarcimento, dobbiamo considerare prima di tutto che questo non è necessariamente un comportamento miope o irrazionale; in secondo luogo che un tale argomento empirico non può essere usato per dimostrare un principio necessario come quello di Williams. 3. L’invidia: il principio del “livellamento” tende verso quello “tutti o nessuno”.

Anteprima della Tesi di Elisabetta Triola

Anteprima della tesi: La giustizia locale, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Elisabetta Triola Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1740 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.