Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Responsabilità sociale d'impresa e bilancio sociale nelle aziende di credito

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

________________________________ Capitolo I ________________________________ 11 proposta di E. R. Freeman 16 (1984) gli stakeholders diventano soggetti chiave del processo di gestione strategica dell’impresa e quindi interlocutori privilegiati dell’impresa che è tenuta a valutare le loro esigenze, le loro aspettative, i loro obiettivi nell’orientare il corso e le vicende dell’attività. Figura 1.1. - La relazione impresa – stakeholders primari e secondari. Fonte: Sicca L. (1998), p. 54. 16 E. R. Freeman (1984) fu il primo a dare la definizione di stakeholdes: “Gli stakeholder primari, ovvero gli stakeholders in senso stretto, sono tutti quelli individui e gruppi ben identificabili da cui l’impresa dipende per la sua sopravvivenza…. In senso più ampio, tuttavia, stakeholder è ogni individuo ben identificabile che può influenzare o essere influenzato dall’attività dell’organizzazione in termini di prodotti, politiche e processi lavorativi”. IMPRESA Dipendenti Fornitori Clienti Azionisti Associazioni consumatori Associazioni Speciali Associazioni locali Mass Media Gruppi Sociali Gruppi Ambientalisti Sindacati Stakeholders secondari Stakeholders primari

Anteprima della Tesi di Elisabetta Scala

Anteprima della tesi: Responsabilità sociale d'impresa e bilancio sociale nelle aziende di credito, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Elisabetta Scala Contatta »

Composta da 247 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 22759 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 36 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.