Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il venture capital per lo sviluppo delle imprese: il caso Novuspharma s.p.a.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 Capitolo1: venture capital e capitale di rischio nelle imprese Tutto ciò mostra come l’attività d’investimento nel capitale di rischio dia un apporto sostenuto allo sviluppo delle imprese a rapido tasso di crescita, fornendo loro il capitale necessario per ingrandirsi. I benefici di sviluppo non sono ad appannaggio esclusivo della singola impresa, ma si estendono all’intero sistema industriale e dell’economia del Paese: in tale ottica, “il miglioramento del mercato del venture capital diviene un valido strumento politico per il sostegno delle economie locali verso un processo di internazionalizzazione”. 9 A supporto di queste affermazioni, in un’ottica empirica, sono disponibili studi di settore approfonditi. Il primo 10 esamina un campione composto di 2.190 imprese venture backed statunitensi con riferimento al periodo 1991-1995 e paragonate alle imprese top 500 di 12 Paesi europei. Da esso è emerso che le imprese finanziate da venture capital hanno mostrato: • un rapido tasso di sviluppo, misurato dall’ampliamento delle vendite del 35 per cento su base annua, che risulta essere più del doppio rispetto alle imprese top 500; • i profitti lordi sono cresciuti del 25 per cento su base annua; • gli investimenti in ricerca e sviluppo ammontavano all’8,6 per cento del fatturato mentre, nello stesso anno base di riferimento, le imprese top 500 registravano un’incidenza pari all’1,3 per cento del fatturato; • l’attivo patrimoniale è aumentato del 27 per cento su base annua; • si sono intraprese strategie di sviluppo internazionale: le esportazioni sono cresciute del 30 per cento nell’intervallo di tempo considerato; • la creazione di nuovi posti di lavoro, presentando nel periodo studiato, un tasso medio annuo di crescita occupazionale del 15 per cento, maggiore di oltre sette volte rispetto alle imprese top 500; 9 Gompers, Lerner, ”The venture capital cycle”, opera citata. 10 NVCA, “Eight annual economic impact of venture capital study”, opera citata.

Anteprima della Tesi di Marianna Orassi

Anteprima della tesi: Il venture capital per lo sviluppo delle imprese: il caso Novuspharma s.p.a., Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marianna Orassi Contatta »

Composta da 264 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6264 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 33 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.