Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''The Devil in the Belfry'' di E. A. Poe dalla carta a Internet

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

“The Devil in the Belfry” verrà poi pubblicato nel 1840 nelle Tales of the Grotesque and Arabesque. Fin qui abbiamo visto che cosa ne pensano critici e biografi 17 di “The Devil in the Belfry”. Passiamo ora a vedere l’interpretazione che ne hanno dato gli artisti grafici di tutto il mondo. 17 Un’ottima biografia schematica si può trovare in Claude Richard, E.A. Poe: Contes, Essais, Poèmes, Laffont, Paris, 1989, pp. 27 - 53. In quattro colonne vengono comparati anno per anno gli avvenimenti della vita di Poe, le sue opere, gli avvenimenti mondiali e le opere di altri autori. Questa organizzazione permette di vedere facilmente che cosa può aver influenzato la scrittura di un testo, o comparare l’uscita di alcune opere di Poe con i contemporanei Europei o americani.

Anteprima della Tesi di Cecilia Marutti

Anteprima della tesi: ''The Devil in the Belfry'' di E. A. Poe dalla carta a Internet, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Cecilia Marutti Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1846 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.