Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sinergie tra ufficio stampa e ufficio relazioni con il pubblico nella comunicazione della pubblica amministrazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

porta del singolo cittadino per fare (ri)conoscere la propria rinnovata identità, le sue modalità, le sue funzioni e le alternative che mette a disposizione del cittadino stesso. Questa area di comunicazione si configura come priva di mediazioni, priva di finalità politiche e di costruzione di consenso politico. L’istanza della cura e dell’attenzione al cittadino e alla sua soddisfazione garantisce un flusso di comunicazione “ripulito” delle forme del burocratese, teso alla divulgazione non solo come atto dovuto, ma come condivisione e acquisizione di dati e politiche di interesse collettivo e di “pubblica utilità” 8 secondo forme e regole modellate sugli specifici segmenti di riferimento. La comunicazione istituzionale trova fondamento e cittadinanza in una solida base di normative specifiche, ricerche di mercato sui bisogni, controllo dei risultati, come un vero e proprio piano di comunicazione 9 ; per questa sua specificità trova ispirazione negli studi di marketing e nell’uso degli strumenti del marketing-mix 10 per perseguire l’obiettivo di una 8 “C’è un impulso proprio (...) che determina il profilo di attività nel campo della comunicazione, per tutti quei soggetti che compongono l’area della pubblica utilità. (...) Gli organi istituzionali devono rendere conto della propria posizione, devono promuovere condizioni di consenso,(...) devono rappresentare un profilo di valori e diritti (...), devono dare attuazione a quella molteplicità di normative che prevedono pubblicità agli atti e notorietà di decisioni e conoscenze.” In Rolando S. La comunicazione pubblica in Italia, Rapporto per il CNEL, Editrice Bibliografica, Milano 1995 (pag. 31). 9 Vedi in particolare Guidotti E. Comunicazione integrata per l’impresa, FrancoAngeli, Milano 1998 (pagg. 36-40). 10 Vedi ancora Guidotti E. Comunicazione integrata per l’impresa, FrancoAngeli, Milano 1998 (cap.V).

Anteprima della Tesi di Valentina Cagnacci

Anteprima della tesi: Sinergie tra ufficio stampa e ufficio relazioni con il pubblico nella comunicazione della pubblica amministrazione, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Valentina Cagnacci Contatta »

Composta da 164 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5647 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.