Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il commercio telematico: legge regolatrice

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

può produrre il sovraccarico di un nodo al momento del transito del pacchetto. La struttura di Internet, infatti, è stata impostata per motivi di sicurezza in modo tale che la rete sia autosufficiente e in caso di guasto di nodo i dati prendano automaticamente un’altra strada, senza alcun ordine di precedenza e senza l’intervento dell’uomo. E’ vero che i pacchetti possono seguire percorsi tortuosi, ma la tecnologia garantisce comunque l’arrivo dei messaggi: i diversi segmenti viaggiano in modo indipendente e, una volta giunti al nodo di destinazione, sono raccolti e ordinati per ricomporre il messaggio completo, che viene messo a disposizione del destinatario nella forma appropriata. La trasmissione diretta di messaggi senza lunghe deviazioni può avvenire sulla base di accordi tra gestori di reti e tra fornitori di accesso che stabiliscono routine particolari per i pacchetti tra i rispettivi utenti. Altrimenti è possibile che, come avviene in Italia per la scarsità di collegamenti diretti, un messaggio tra utenti di diversi fornitori di accesso situati nello stesso paese debba attraversare mezza Europa e due volte l’Atlantico. A rendere la situazione più complessa contribuisce il fatto che non sempre è nota la localizzazione del sito a cui si richiede l’accesso. Infatti, al fine di decongestionare le linee transatlantiche e ridurre il tempo di attesa per la connessione e i relativi costi, vengono utilizzati sia i c.d. siti mirror, che consistono in una copia di siti americani o europei rispettivamente su un

Anteprima della Tesi di Alberto Maria Di Alberto

Anteprima della tesi: Il commercio telematico: legge regolatrice, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alberto Maria Di Alberto Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1929 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.