Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le accomandite bancarie comasche tra '800 e '900: le vicende della ditta Sala Regazzoni & C., già Mariani Sala & C.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

si protrasse fino al 1982 prima della fusione con l’allora Banca Popolare di Bergamo, assurgendo per quasi ottant’anni al ruolo di vera e propria banca locale. Le notizie riguardanti le società bancarie comasche sono assai scarse e lacunose: quasi nulla si conosce in termini quantitativi delle loro operazioni gestionali e dei loro affari (questo a causa in prima istanza dell’abituale riservatezza e circospezione che contraddistingueva l’azione dei banchieri lariani); qualcosa di più è noto per quanto concerne gli organigrammi societari (e in modo particolare i nominativi, le professioni, l’estrazione sociale e la provenienza dei membri) e in merito alle loro durate e all’entità dei capitali sociali. Le informazioni sono desumibili in maniera stringata dagli atti di costituzione, modificazione, cessazione delle varie accomandite e, in modo più dettagliato, in occasione di qualche fallimento (fra cui quello della Banca Sala Regazzoni & C. del 1906). Il materiale utilizzato è stato rinvenuto per la maggior parte presso l’Archivio di Stato di Como nei fondi Camera di Commercio di Como e Tribunale di Como; in quest’ultimo sono state consultate le sezioni Trascrizioni Commerciali, Società Cessate e Fallimenti. Spunti interessanti sono desumibili anche dal “Foglio degli Annunzi Legali della Provincia di Como” (già “Supplemento al Foglio Periodico della Regia Prefettura di Como, Annunzi Legali”), dalla guida “Manuale della Provincia di Como”, (già “Almanacco manuale della Provincia di Como”) e dai quotidiani “La Provincia”, “Il Lavoratore Comasco”, “L’Ordine” e “Il Sole”, soprattutto per la parte inerente al fallimento della Sala Regazzoni & C.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Pagani

Anteprima della tesi: Le accomandite bancarie comasche tra '800 e '900: le vicende della ditta Sala Regazzoni & C., già Mariani Sala & C., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Pagani Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 577 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.