Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione come leva del successo aziendale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Introduzione ___________________________________________________________ Il presente lavoro intende analizzare le strategie comunicazionali tramite le quali l’impresa riesce a ridurre la complessità informativa dello scenario competitivo mondiale, in modo da adattarsi e costruire modelli di gestione e strategie di successo. Il contesto competitivo è caratterizzato da un grado di dinamicità non più controllabile ed il numero di variabili in gioco non permette alcun pre-adattamento di tipo meccanicistico 1 . L’imprevedibilità diventa norma, così come la capacità dell’azienda di anticipare la concorrenza innovando e gestendo sistemi di comunicazione, sia interni sia rivolti all’esterno, in grado di costituire una competenza distintiva che possa determinare un vantaggio competitivo sostenibile nel lungo periodo. L’organizzazione aziendale, al pari degli organismi viventi 2 , è definibile come un sistema in cui le varie parti, che svolgono funzioni diversificate in base al livello di isomorfismo 3 con l’ambiente, sono in relazione continua secondo un modello di interdipendenze reciproche. La rete dei flussi informativi interni è in grado di generare una ridondanza virtuosa. I sistemi informativi integrati agevolano questo processo di accumulazione e di prelevamento repentino di informazioni “di secondo livello” grazie ad applicativi ad hoc. In più, le organizzazioni odierne stanno subendo un ri-adattamento orientato alla snellezza delle forme e delle procedure in modo da lasciare la gestione delle attività non distintive ad operatori esterni (out-sourcing); Dalla combinazione tra un’organizzazione lean, spogliata degli aspetti burocratici ed 1 La teoria classica meccanicistica contempla una visione dei fenomeni economici di stampo razionale e sinottico, in cui l’incertezza non rappresenta un ostacolo per l’impresa.. Attraverso processi precodificati è possibile pervenire a decisioni strategiche adeguate e l’unico compito dell’azienda è quello di adattarsi in modo meccanico all’ambiente. 2 In questo lavoro verrà più volte ripresa l’analogia biologica delle organizzazioni. Tale impostazione trova ormai molti riconoscimenti e rappresenta un buon modo per osservare il fenomeno aziendale nella sua dinamicità. 3 Per isomorfismo si intende la proprietà delle organizzazioni di strutturarsi in relazione al grado di strutturazione dell’ambiente esterno.

Anteprima della Tesi di Mirko Santone

Anteprima della tesi: La comunicazione come leva del successo aziendale, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Mirko Santone Contatta »

Composta da 258 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14783 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.