Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Problemi etici connessi alle biotecnologie: l'ambivalenza di Faust

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 economico: dovrebbe essere scoraggiato ogni tentativo di liberismo genetico – mirato solo a soddisfare i sogni migliorativi di alcuni e non quelli terapeutici di tutti – con il quale si decide senza alcun diritto quale dovranno esseri i caratteri ereditari dei nostri discendenti; si dovrebbe evitare di anteporre ogni prospettiva di sfruttamento economico di organismi geneticamente modificati alla tutela dell’ambiente, dell’ecosistema, della salute dell’uomo, del rispetto del diritto dell’informazione dei consumatori e della difesa della biodiversità e delle produzioni tipiche e locali. Bisogna dare garanzia del fatto che la diffusione delle biotecnologie e di ogni forma di manipolazione genetica non penalizzi ulteriormente le aspettative di sviluppo dei Paesi poveri. I problemi prettamente morali, che sorgono di fronte alla decisione di applicazione delle biotecnologie, si concretizzano dinanzi all’insicurezza di quali criteri adottare nell’esercizio di questa nuova e ambivalente libertà per agire in modo etico e responsabile. La valutazione etica diventa più complessa quando

Anteprima della Tesi di Rita Ristagno

Anteprima della tesi: Problemi etici connessi alle biotecnologie: l'ambivalenza di Faust, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Rita Ristagno Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6090 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.