Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La bancassicurazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 egli svolge attività ausiliaria di attività commerciale (così quella assicurativa – art. 2195 n. 4). L’assunzione del rischio e l’autonomia organizzativa tuttavia, fanno sì che, nella maggior parte dei casi, l’agente di assicurazioni stesso è imprenditore commerciale (art. 2195 n. 5) 7 . Infine il requisito indispensabile per l’esercizio dell’attività di agente: l’iscrizione all’Albo. Fu la legge n. 48 del 7 febbraio 1979 ad istituire l’Albo nazionale agenti di assicurazione “riservando” così l’attività ai soli iscritti. L’iscrizione è subordinata al possesso di alcuni requisiti soggettivi come la cittadinanza europea, il godimento dei diritti civili e l’assenza (in ambiti definiti) di condanne penali; è poi necessario aver superato una prova di idoneità tecnica. Quest’ultima può essere surrogata dal possesso di titoli equipollenti come indicati all’art. 5 della sopra citata legge. L’esercizio diretto o indiretto dell’attività di agente è inoltre precluso ai mediatori di assicurazione e riassicurazione, agli enti pubblici e ai loro dipendenti. 7 In quanto svolge attività ausiliaria alle attività elencate ai punti precedenti.

Anteprima della Tesi di Arianna Conti

Anteprima della tesi: La bancassicurazione, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Arianna Conti Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14203 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.