Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi economica delle norme sociali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2 � La nozione di norma sociale 9 Questa definizione, tuttavia, ricalca essenzialmente la nozione tradizionale di norma giuridica e non rispecchia la realt� delle norme sociali, tanto che, ai fini del nostro discorso, pu� avere una qualche utilit� soltanto come finzione teorica o espediente espositivo. Infatti, se � certo che le norme sociali, diversamente da quelle giuridiche, non sono n� emanate, n� promulgate, n� pubblicate da nessuna autorit� ufficiale, � inoltre fortemente dubbio che esse siano percepite come regole a livello soggettivo da parte degli individui che di volta in volta le rispettano, le violano o le applicano. L�elemento funzionale, invece, indica �cosa fa� la norma sociale e ci dice che essa orienta il comportamento umano. L�idea che la norma sociale contenga una qualche prescrizione, rivolta agli individui in termini di obbligo o di divieto, � largamente diffusa in dottrina. Cooter (1994, p. 218) afferma: �Among economists and philosophers norm typically refers to a prescription about what people ‘ought’ to do.� Sulla stessa falsariga Sunstein (1996b, p. 914) definisce le norme sociali come �social attitudes of approval and disapproval, specifying what ought to be done and what ought not to be done,� e subito di seguito sottolinea che le norme sociali riguardano quasi ogni aspetto del comportamento umano. Vi sono norme che stabiliscono come impugnare la forchetta in un pranzo ufficiale, norme che dicono quando e quali regali fare alla segretaria e alla fidanzata, norme che stabiliscono in una discussione quando ascoltare, quando parlare e quando affrontare di questioni personali. Tuttavia, l�elemento funzionale della nozione di norma sociale come regola appare fuori luogo e improprio. Fuori luogo perch� dire che la norma sociale orienta il comportamento non significa darne una definizione, bens� parlare delle sue caratteristiche operative, delle quali ci occuperemo nel capitolo 3. Improprio perch� descrivere le modalit� operative della norma sociale dicendo che essa impone un obbligo o un divieto � una contaminazione giuridica. Per l�economista il diritto non � una serie di prescrizioni accompagnate da sanzioni, ma

Anteprima della Tesi di Cristiano Dell'oste

Anteprima della tesi: Analisi economica delle norme sociali, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cristiano Dell'oste Contatta »

Composta da 379 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2194 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.