Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Web television, il medium della convergenza. Potenzialità, plausibilità ed il case history del Centro MultiMediale di Terni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 ad essere utilizzato secondo modalità diverse da quelle, militari o industriali, per cui era stato concepito. Con l'arrivo dei primi minicomputer si apre una nuova stagione di applicazioni innovative. Alla fine del decennio si arriverà alla creazione del primo microprocessore, messo a punto dall'Intel nel 1969 e commercializzato nel 1971, che renderà possibile l'evoluzione successiva verso il personal computer. Negli anni '90 il processo di digitalizzazione dei flussi comunicativi prosegue interessando anche i media tradizionali, a partire dalla televisione. È del 1994 il debutto del primo servizio di tv digitale, DirectTV, lanciato negli Stati Uniti da Hughes Eletronics. L'anno successivo si attivano servizi simili anche in Europa, infatti in Italia vengono lanciati i canali digitali di Telepiù. Grazie ai progressi nelle tecnologie di compressione, il trattamento digitale delle immagini e dei suoni diventa una routine. Inizia a realizzarsi la tanto discussa e attesa convergenza fra i vari media, ridotti al comune linguaggio dei bit. Informatica, telefonia e telecomunicazioni possono convergere in un unico mezzo di produzione e di trasmissione. La convergenza avviene sia dal punto di

Anteprima della Tesi di Luigia Gregori

Anteprima della tesi: Web television, il medium della convergenza. Potenzialità, plausibilità ed il case history del Centro MultiMediale di Terni, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Luigia Gregori Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3073 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.