Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Web television, il medium della convergenza. Potenzialità, plausibilità ed il case history del Centro MultiMediale di Terni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 dall’essere fatta a pezzi, a bit, per essere ricostruita nella virtualità 2 . I dati in forma digitale permettono che tutta l’ informazione, sia essa un suono, la luminosità, il colore, essendo codificata numericamente, può essere veicolata sullo stesso mezzo di trasmissione. A differenza dei segnali analogici i segnali digitali possono essere immagazzinati e manipolati senza deterioramento. Questi segnali possono essere inviati attraverso reti telefoniche a due vie, raccolti su nuovi tipi di supporto ed elaborati da personal computer. Ogni segnale analogico è diverso da ogni altro. I segnali digitali sono tutti omogenei: bit, codici on-off, che possono essere facilmente immagazzinati, compressi, corretti, manipolati e montati. I segnali digitali sviluppano il mondo ricco di interazioni e aperto del computer. “L'estensione progressiva della numerizzazione dei contenuti, della loro trasmissibilità, aumenterà anche le possibilità di elaborare quanto ricevuto oltre che di consumarlo a piacere.” 3 Il computer non è semplicemente un fornitore di servizi, ma è sia prodotto che produttore di usi, di contenuti, di rappresentazioni, di comportamenti e di relazioni sociali. Le tecnologie digitali entrano in relazione in modo profondo con l'universo dei mezzi di 2 De Kerckhove, in S.Garassini, Dizionario dei new media, Raffaello Cortina Editore, Milano 1999. 3 M.Miccio, M.Mele, Televisioni del futuro, Sperling & Kupfer, Milano 1997, p.7.

Anteprima della Tesi di Luigia Gregori

Anteprima della tesi: Web television, il medium della convergenza. Potenzialità, plausibilità ed il case history del Centro MultiMediale di Terni, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Luigia Gregori Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3073 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.