Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'ospedalizzazione infantile: una svolta culturale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione III Progressivamente si è assistito al recupero del concetto di “persona”, il che implica che l’attenzione è rivolta allo stesso modo, alle necessità fisico-organiche ed ai bisogni psicologici, soprattutto nei confronti dei pazienti gravi, più deboli e quindi più soggetti a sviluppare sofferenze psicologiche. La considerazione che il malato è prima di tutto una persona è stata operazionalizzata attraverso la “personalizzazione degli interventi”, il “miglioramento della qualità della vita”, gli ospedali “a misura di bambino”, in una parola nelle attività di “umanizzazione” dell’assistenza sanitaria, nel cui termine è espresso il tentativo di rendere la degenza in ospedale meno traumatizzante e certamente più consona al diritto del singolo, sia esso bambino o adulto, di mantenere una propria dignità e soggettività. L’obiettivo di umanizzazione della sanità, deve essere perseguito ancora di più se si tratta di bambini. L’articolo 7 della “Carta dei Diritti dei bambini e delle bambine in ospedale”, promossa dall’UNESCO in collaborazione con EACH (European Association for Children in Hospital), afferma: “Un bambino o una bambina ricoverati avranno la possibilità di giocare, divertirsi e lavorare in maniera adeguata alla loro età e condizione medica. Avranno la possibilità di vivere in un ambiente pensato e attrezzato per le loro esigenze in questo senso”.

Anteprima della Tesi di Ivana Dimino

Anteprima della tesi: L'ospedalizzazione infantile: una svolta culturale, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Ivana Dimino Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 18937 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 70 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.