Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Immobilizzazione di albumina umana su supporti solidi; studio delle interazioni con composti aromatici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Le reazioni pi� utilizzate sono le seguenti: 1. Glutaraldeide: � un�aldeide bifunzionale che reagisce con polimeri contenenti gruppi amminici primari per dare luogo ad un legame di tipo aldeidico. Le proteine sono legate irreversibilmente a questi polimeri mediante il loro ammino gruppo; la reazione avviene in ambiente acquoso in condizioni di pH abbastanza variabili (5-9), anche se la velocit� di reazione aumenta col crescere del pH; 2. Carbodimmide: funzionalizza gruppi carbossilici presenti nella matrice con la formazione di intermedi molto reattivi (analoghi alle anidridi) che interagiscono con l�ammino gruppo proteico. 3. Maleimide: reagisce con gruppi tiolici di cisteine, secondo la reazione riportata di seguito: N R O O + Maleimmide R' SH pH 6,5-7,5 R N O O S R' H

Anteprima della Tesi di Elena Orengo

Anteprima della tesi: Immobilizzazione di albumina umana su supporti solidi; studio delle interazioni con composti aromatici, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Chimica Industriale

Autore: Elena Orengo Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1260 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.