Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo strategico degli intangibles nel crisis management

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Karbanda, Stalworty – 1985 analisi di casi aziendali • incompetenza manageriale • comunicazione interna inefficace • sostituzione del management Meyers – 1986 analisi di casi aziendali esamina numerose crisi non estreme • congiuntura internazio- nale negativa • improvvisi mutamenti di mercato • fallimento di un prodotto • successione mal gestita • mancanza di liquidità • propone di- versi interventi per ogni causa di crisi Davis – 1988 analisi di casi aziendali e lettera- tura individua le “one- off causes” interne ed esterne alla struttura aziendale • guerre civili • improvvisi provvedi- menti politici • sequestri di materie prime da parte dello Stato • crescente competitività • calo della domanda • progetti di grossa portata errati • tentativi di diversificazione non adeguata- mente ponderati Boyle , Desai – 1991 analisi di casi aziendali e lettera- tura Sottolineano l’importanza della sopravvivenza delle PMI • installare un sistema di pre- venzione delle crisi nelle PMI Fonte: TEDESCHI-TOSCHI P. (1993), op. cit DELLA CORTE V. (1995), op. cit. Malgrado l’ampliamento di orizzonti che si è potuto constatare in alcuni autori, 16 il taglio delle analisi ha avuto sempre un carattere normativo volto all’individuazione di metodi e regole che è opportuno rispettare per superare o evitare una crisi d’impresa, in questo modo si è andato a formare un complesso di precetti in materia di prevenzione e gestione delle crisi focalizzati spesso per singole aree funzionali. Gli studi francesi, a differenza di quelli anglosassoni, hanno dedicato più spazio allo studio dei fattori causali di crisi e a quello delle sue evidenze empiriche, rispetto a quello riservato all’analisi delle modalità e delle fasi dei 16 Come nel caso di Slatter. Cfr. SLATTER S. (1984), Corporate recovery: successful turnaround strategies and their implementation, Penguin Books, Londra.

Anteprima della Tesi di Gennaro Piccirillo

Anteprima della tesi: Il ruolo strategico degli intangibles nel crisis management, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gennaro Piccirillo Contatta »

Composta da 315 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3929 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.